Terre effetto abbronzato, fai da te, 100% naturali. Le ricette per realizzarle

Ricette e consigli per realizzare, scegliere ed applicare queste due terre che donano un effetto abbronzato.

Ciao, 🙂

Ti prfoto jar terre effetto abbronzato naturali fatte in casa sfumaturemakeup&beautyopongo due terre fai da te per donare al viso un bel colorito, questi cosmetici naturali, ‘fai da te’, sono perfetti  per chi non ha carnagione chiarissima e cerca un effetto abbronzato, ma naturale, durante tutto l’anno. Pallore, bye, bye!

 

Consigli

Se hai la pelle chiara o molto chiara ti sconsiglio di utilizzare queste terre, soprattutto se non sei abbronzata, preferisci un blush rosa o pesca, così eviterai di creare un contrasto troppo evidente e l’effetto ‘chiazzato’. Devi ricordare che l’intensità delle terre non deve superare di due toni il colore del tuo incarnato. D’estate, invece, è molto più facile utilizzare le terre senza sbagliare, sei molto più colorita e la loro tonalità così naturale si sposerà perfettamente con la tua abbronzatura.

Non so se ti sei mai posta questa domanda: le terre servono anche per fare il contouring?

Purtroppo no, ed il motivo l’ho scoperto leggendo il libro ‘il trucco in 4e4’otto’di Rossano De Cesaris, make-up artist professionista: ‘[la terra]non è adatta alla realizzazione di ombre nei chiaroscuri correttivi del volto, perché generalmente ha un tono troppo rossiccio’. Quindi , in sintesi, non utilizzare le terre per fare il contouring, ma solo appositi prodotti.

È assolutamente vero, il colore delle terre può tendere sia al rossiccio che al dorato.

 

Per permetterti di scegliere la terra più adatta a te, ho realizzato queste due tonalitàimmagine swatch terre abbronzanti fatte in casa
che si ispirano ai prodotti in commercio: una terra effetto abbronzato, che tende al
dorato e simula l’abbronzatura, ed una terra color terracotta, che come dice il nome è leggermente più rossiccia.
Se hai la carnagione con sottotono rosato o hai problemi di rosacea evita questa tonalità o sembrerai ancora più rossa.

 

Come stendere la terra?

Va applicata con movimenti circolari utilizzando un pennello molto ampio, sia sul viso che sul collo, mi raccomando, va sfumata molto bene per evitare antiestetici distacchi di colore tra le due zone.

Hai la pelle secca e ti stai chiedendo se la terra in polvere è adatta a te?

Essendo un prodotto in polvere, come tutti prodotti in polvere tende ad ‘asciugare’ ed a seccare la pelle, quindi se hai la pelle segnata da qualche rughetta, l’applicazione di un prodotto in polvere, può mettere ancora più in evidenza le rughe di espressione, preferisci una terra fluida o un fondotinta fluido effetto abbronzato molto leggero.

 

È arrivato il momento di spignattare un po’, questo è l’occorrente per realizzare queste due terre.

Tempo di preparazione: 10 minuti Difficoltà: bassa Conservazione: 12 mesi Quantità: 0,88-1,05g.

Se la quantità ti sembra poca, potrai facilmente raddoppiare o triplicare i vari quantitativi che ti ho indicato. Il mio consiglio è quello di fare poco prodotto, provarlo, valutare l’effetto e se ti piace, realizzarlo in maggiori quantità, così non sprecherai le materie prime.

Occorrente:

  • 1 bilancina si precisione che pesa 0,01g.
  • 1 barattolino per pesare le materie prime (puoi utilizzare un piccolo coperchio di un barattolo
  • 1 mortaio + pestello
  • 1 paio di guanti
  • 1 mascherina per le polveri

Ricetta terra effetto abbronzato
BASE
0,40g. amido di riso. Alternative: caolino o polvere della radice di maranta (arrow-root)*
0,20g. sericite mica
0,10g. biossido di titanio
PIGMENTI
0,06g. ossido giallo
0,01g. ossido rosso
0,01g. ossido nero
0,10g. polvere di luce* (facoltativo)
Ricetta terra tonalità terracotta
BASE
0,40g. amido di riso. Alternative: caolino o polvere della radice di maranta (arrow-root)*
0,20g. sericite mica
0,10g. biossido di titanio
PIGMENTI
0,03g. ossido giallo
0,01g. ossido rosso
0,01g. ultramarino blu
0,20g. polvere di luce* (facoltativo)

*Questi prodotti sono venduti da Aroma Zone

Come fare a realizzare la terra?

Il procedimento è semplicissimo, basta pesare ad uno ad uno gli ingredienti e trasferirli nel mortaio e poi  mescolare e macinare bene il tutto fino a quando non otterrai un colore omogeneo. In pochi minuti, la terra è pronta!

Hai realizzato queste ricette?

Fammi  sapere il tuo parere nei commenti. Ho creato queste ricette per me e poi ho deciso di condividerle,  sono sempre curiosa di conoscere il punto di vista di altre persone che hanno realizzato le mie proposte, le loro impressioni ed il loro parere. Quindi, fammi sapere che cosa ne pensi, ci tengo!

Ti saluto e ti auguro un buonissimo spignatto! Non dimenticarti di cliccare ‘mi piace’ o condividere il post, se ti è piaciuto e se ti sono piaciute  queste ricette. Condividi la mia ‘idea creativa’ 💡 . Grazie mille! 😀

COMMENTS

DISQUS: 0